x

Iscriviti in pochi passi!

E-Mail

Nick

Data nascita

Password

Nome

Cognome

Login

E-Mail

Password

Ricordami? Password dimenticata? Registrati Connettiti con

Dissidia 012 Final Fantasy

Square trionfa nel dodicesimo scontro tra la luce e le tenebre

By Crescenzo Mugione, 26/03/2011
Dissidia tra Armonia e Discordia Il nuovo capitolo della saga Dissidia, si apre con un breve filmato iniziale in cui ci viene, ancora una volta, illustrata l’eterna battaglia tra la divinità dell’armonia, la dea Cosmos, e la divinità della discordia, Chaos, che hanno convocato i più valorosi guerrieri, togliendo loro la memoria per assoggettarli al loro servizio rendendoli quasi schiavi di una guerra che non vedrà mai fine ed illudendoli di poter tornare alle loro vite una volta terminati gli scontri. Il nuovo titolo di questa innovativa saga che lascia molto più spazio, a differenza degli originali capitoli della serie di Final Fantasy, alla componente prettamente inerente i combattimenti, pur non essendo scevra da elementi tipici del genere RPG di cui Square è la protagonista indiscussa. I personaggi sono tutti molto carismatici e il livello di recitazione è effettivamente Uno scalino sopra moltre produzioni viste fino ad ora. Nemici potenti, combattimenti avvincenti Chi ha già giocato al precedente Dissidia Final Fantasy, saprà senza dubbio che, in questa serie di spin-off, scritta appositamente per PSP, la componente prevalente è l’Azione frenetica, che soppianta, quasi del tutto gli elementi RPG che hanno sempre contraddistinto i titoli della serie di Final Fantasy. Il gioco disporrà di diverse modalità, che andranno dalla classica storia, in cui si vestiranno i panni dei prescelti dalla divinità Cosmos per poter combattere la divinità della discordia attraverso una serie di ostacoli e affrontando tantissimi nemici decisamente ostici, passando per la classica opzione Multigiocatore, che include la possibilità di giocare in gruppo con i propri amici tramite la modalità ad-hoc, passando per la modalità battaglia, costituita dal classico combattimento testa a testa, fino ad arrivare alla modalità Arcade. I combattimenti sono veramente spettacolari e molto ben curati, essendo questa la linea scelta per questo titolo, infatti, i personaggi avranno a disposizione scenari molto ben strutturati e ricchi, creati in maniera tale da favorire la frenesia degli scontri. Ogni personaggio avrà la possibilità durante i combattimenti di percorrere e distruggere parte dello stesso paesaggio circostante senza problemi, o di scaraventare il suo avversario contro una parete distruggendola o danneggiandola, arrivando persino a sfondare alcune pareti o suoli per finire in Uno scenario differente. Uno dei più riusciti tentativi di rendere il meno monotona possibile l’esperienza di gioco, cosa che affliggeva il precedente capitolo nel lungo periodo, è stata proprio quella di utilizzare, nella modalità trama, una mappa interamente da esplorare in cui i personaggi potranno muoversi incontrando nemici o raccogliendo oggetti e tesori spesso ben protetti. La quantità di attacchi a disposizione dei contendenti è veramente abbondante, e tutti gli attacchi sono molto potenti, il che, aggiunto alla possibilità di ogni personaggio di poter fare sfoggio di ben 3 stili diversi di combattimento (Uno dei quali prevede l’utilizzo di armi), rende sicuramente molto più affascinante e avvincente l’intera esperienza di gioco regalandogli una longevità consolidata già dall’abbondante numero di ore previste per il completamento della campagna, oltre che dalla modalità Multigiocatore. Insomma per questo nuovo capitolo si è fatto il possibile per poter rendere avvincente tutti gli scontri donando al titolo una Giocabilità veramente illimitata. L'IA dei nemici risulta veramente convincente in tutte le situazioni, per questo motivo i neofiti del genere troveranno qualche problema in più rispetto ai giocatori navigati. Purtroppo tanta Giocabilità va a scapito, stavolta, di una originalità praticamente assente. In questo caso Square Enix non è riuscita a sorprendere da questo punto di vista, sfornando un gioco di combattimento quasi convenzionale e standard che non riesce a regalare ai fan più accaniti quei momenti che l’intera saga di Final Fantasy era riuscita a donare. Grafica cristallina e Sonoro evocativo Il comparto tecnico è ancora una volta in pieno stile Square Enix che ha saputo, ancora una volta, rendere la bellezza Grafica di quel mondo incantato che circonda i personaggi. Ogni modello dei protagonisti è definito in maniera veramente realistica ed ogni dettaglio del mondo che lo circonda è stato creato per stupire. Le ambientazioni sono molto vaste e ben particolareggiate, senza la minima presenza di artefatti grafici e completamente interattive, dando la possibilità ai giocatori di distruggere parte di esse o di danneggiarle completamente. Il motore grafico riesce a gestire il tutto senza cali di frame-rate sostenendo perfino gli effetti grafici più avanzati e la rappresentazione delle mosse speciali dei giocatori con annessi effetti d'illuminazione. L’unica pecca è rappresentata da una telecamera non sempre perfetta nelle fasi di combattimento. Anche i filmati di gioco, realizzati per la maggiore in computer Grafica, sono spettacolari, e la recitazione e le movenze dei personaggi per nulla trascurati. Il comparto Sonoro merita ancora una volta, come quello grafico, il plauso dei giocatori, risultando indubbiamente come caratteristica principe di tutti i titoli della saga. Le musiche tutte molto coinvolgenti, enfatizzano la freneticità dei combattimenti, risultando sempre adatte al contesto. Il doppiaggio, in inglese, è fatto molto bene, peccato che non sia disponibile una traduzione in italiano... questa sarebbe risultata molto più adatta, dato il taglio cinematografico delle cutscene. Anche il multiplayer risulta ben curato; quest'ultimo consente, oltre alla classica modalità 1 vs 1, di testare una vera e propria novità che attirerà sicuramente tutti gli appassionati, infatti, in questo nuovo Dissidia avremo l'occasione di creare un vero e proprio torneo, sempre tramite connessione ad-hoc, allestendo una lobby, in cui si potrà attendere il proprio turno ed assistere ai combattimenti di tutti gli altri partecipanti. Unica pecca, che sembra ormai affliggere da anni i giochi scritti per PSP è la totale assenza di una modalità online, che non permette di confrontarsi con altri giocatori, al di fuori dei nostri amici nelle vicinanze. Square Enix sforna ancora una volta un titolo sotto molti aspetti interessante, per la marcata componente action e per i fasti di un gioco a cui lo stile non manca e che ha classe da vendere. Dissidia 012 Final Fantasy è caratterizzato da combattimenti frenetici, Azione pura, spettacolare, sotto tutti i punti di vista e dalle mille sfaccettature. Un titolo che non manca il bersaglio ancora una volta, portando sulle nostre Console, un prodotto non convenzionale, ma che purtroppo rischia di non far contenti i fan della saga, mancando di originalità e investendo troppo sui combattimenti. Quest'ultimi potrebbero risultare, malgrado una IA ben implementata e ambientazioni ben realizzate sia tecnicamente che strutturalmente, alla lunga ripetitivi... anche senza essere mai noiosi. Insomma un titolo da acquistare se avete giocato il primo, di cui conserva l’ottimo gameplay e l’altrettanto ottimo comparto tecnico ancora una volta degno di nota e in grado di fa risaltare la reale potenza di calcolo dell’hardware della Console portatile Sony. Dissidia 012 Final Fantasy fa leva anche su una longevità resa elevatissima da una modalità storia molto coinvolgente, anche se risulta essere esclusivamente un chiaro pretesto per mettere insieme semplici combattimenti, e una ben più divertente modalità battaglia che permette di divertirsi combattendo da soli o con un gruppo di amici. Un plauso particolare va ad una IA implementata molto bene, capace di fornire un livello di sfida più che adeguato anche ai giocatori più smaliziati che non avranno motivo di pentirsi di quello che sembra senza ombra di dubbio un titolo di assoluto livello.
Black; height: 32px;>
Xbox360.gametrailers.com/ title=Xbox 360>Xbox 360 | Ps3.gametrailers.com/ title=Ps3>Playstation 3 | Wii.gametrailers.com/ title=Wii>Nintendo Wii | Pc.gametrailers.com/ title=Pc Games>Pc Games

Pagina ufficiale: Dissidia 012 Final Fantasy
Non sono presenti commenti per questo articolo

Info

SVILUPPATORE:

Square Enix

EDITORE:

Square Enix

GENERE:

Picchiaduro

SOTTOGENERE:

Rpg

CONSOLE:

PSP

GIOCATORI:

Multiplayer

SITO UFFICIALE:

Link

Voti

Grafica: 90
Texture e personaggi ben realizzati ed effetti incantevoli
Sonoro: 85
Comparto sonoro convincente con belle musiche
Giocabilità: 85
Buona l'idea delle mappe in un action game, ma ancora troppo ripetitivo
Longevità: 90
Illimitata grazie ai tornei multigiocatore e ad una trama lunghissima
GLOBALE: 87
Un gioco assolutamente da provare
Pro:Contro:
  • Combattimenti avvincenti
  • Avversari sempre all'altezza della situazione
  • Tornei multigiocatore
  • Pochi elementi RPG
  • Poco portatile